Manutenzione delle spade

Scritto da Silvio Ciri. Postato in Armi e didattiche

La pulizia e la manutenzione delle spade

Le spade sono il nostro strumento di lavoro, bisogna rispettarle.
Una lama ben tenuta dura più a lungo ed è più bella, un puntale a posto risparmia i nostri compagni da lividi e altro

L'allievo che a controllo non avrà il puntale in buono stato non potrà incrociare la lama con nessuno nè tantomeno fare assalti.

Ci sono poche regole da seguire:
- La pulizia deve essere fatta PRIMA che si formi la ruggine
- Le armi si controllano almeno 1 volta a settimana
- Se i puntali sono rovinati vanno rifatti, con nastro autoagglomerante e nastro isolante nero/grigio/bianco

Come rifare i puntali della Striscia:
materiale:

stick grande di colla a caldo trasparente
accendino
taglierino
nastro isolante nero
nastro autoagglomerante (gomma nera)
Taglia un pezzo di stick di circa 4 cm, scaldare la punta della lama con l'accendino, infilare lo stick nella lama (si scioglierà con il calore) fino a che non rimangono circa 3mm di colla, NON DI MENO e NON DI PIU', se si lascia troppa colla davanti alla punta, questa si deformerà fino a spezzarsi, se se ne lascia troppo poca la punta potrebbe uscire.
Una volta freddo, usare il taglierino per scalare la parte dietro "a cono" in modo che la lama dell'avversario possa scivolarci su, volendo ci si può aiutare con l'accendino.
Ricoprire il tutto con il nastro isolante nero tenendolo ben teso.
Rivestire la punta con il nastro autoagglomerante, in modo che la punta non scivoli sul giubbetto dell'avversario, si deve tendere molto.

Come non far saltare i puntali della Spada a Due Mani (o Mano e Mezza):
materiale:

stick di colla a caldo trasparente
accendino
taglierino
nastro isolante grigio
Con l'accendino squagliare un po' di colla sulbordino tra il puntale e la lama.
Una volta freddo usare il taglierino per togliere gli scalini.
Ricoprire con nastro isolante grigio (che non si vede come il nero)

Come prevenire la formazione di ruggine sulle lame e sui fornimenti:

A scelta almeno ogni due settimane:
- Silicone Spray (protettivo, rende lucido)
- Spray per Armi (protettivo neutro), un buon prodotto è il Gun Store della CRC
- WD-40
- Olio Singer, ottimo anche se puzza un po'...

Si usano direttamente sull'arma per raggiungere gli angoli difficili, oppure si stendono con un panno. Lasciate poi asciugare qualche minuto e togliete l'eccesso
ATTENZIONE: il silicone spray è molto volatile, rischiate di fare pattinaggio su ghiaccio sul pavimento...

Per i "distratti" che notano le prime tracce di ruggine:
Pulitori chimici, come l'ottimo Sidol per metalli.
Si agita, poi si mette sulla spada, si spande con uno straccio e si strofina.
Per le macchie più marcate usate l'ovatta imbevuta invece dello straccio, e olio di gomito.

L'ultima spiaggia del menefreghista:
- Pasta abrasiva per carrozzieri, ovatta e "olio di gomito"
- Prodotto chimico come l'ottimo Ferox Mangia Ruggine, scioglie la ruggine in qualche minuto ma brunisce.
Si deve applicare con i guanti e un pennello, dopo 10 minuti si risciaqua con abbondante acqua, asciugare bene e lubrificare.
ATTENZIONE: non usarlo sulle lame.
- Disco lamellare per smerigliatrice, SOLO per attrezzi fai-da-te da allenamento di grosso spessore, estremamente abrasivo

Altri consigli:
Seppur non provati direttamente, altri metodi sono stati suggeriti da persone affidabili:
- Spugnetta di ottone (quella dei piatti) e pasta abrasiva per carrozzieri, per trattamenti "aggressivi".

Questi sono solo consigli, ognuno dovrà agire secondo buon senso.
Non si assumono responsabilità di alcun tipo.

Informazioni generali

Scuola di Scherma Storica dal 2001.  Si insegna l'arte marziale della spada da cui deriva la moderna Scherma Olimpionica. Gli stili insegnati sono relativi a: Spada a Due Mani, Spada da Fante, Striscia con e senza daga, Sciabola, Spada da Terreno.

Sede Amministrativa: Largo Leo Longanesi 10, Roma
Telefono: (+39) 329 0956472
Fax: (+39) 06 5414782